Torta Nina.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ciao a tutti! Dopo una sosta di qualche settimana sono qua per rimettermi al lavoro e ricomincio con una fantastica torta di compleanno, la Torta Nina, così chiamata perchè l’idea degli ingredienti è di Nina e la realizzazione è di sua papà Nicola detto Klaus.
Un successo! Decisamente, padre e figlia sono due creativi molto fantasiosi !

Per fare la torta :
– pan di Spagna con frutta secca e cioccolato
– ripieno di crema alla nocciola, lamponi e fragole
– ricoperta da ganache al cioccolato
– decorata con biscotti di tanti tipi, ovetti kinder, fragole, smarties e..chi più ne ha più ne metta.

Pan di spagna:
Ingredienti:

  • – 150 gr di farina 00- 150 gr di zucchero- 6 uova

    – 70 gr di cacao amaro in polvere

    – frutta secca di proprio gusto

  • – 1 bustina di lievito- 1 bustina di vanillina- 1 pizzico di sale


Preparazione

In una capiente ciotola sbattete a lungo le uova con lo zucchero ed un pizzico di sale fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Setacciate a parte la farina e il cacao per evitare che si formino fastidiosi grumi e poi aggiungeteli lentamente nella ciotola. Unite poi anche il lievito e la vanillina e mescolate bene aiutandovi con la frusta elettrica alla velocità minima.

Imburrate e infarinate uno stampo e versateci il composto. Ricordatevi che più lo stampo sarà di dimensioni ridotte, più il vostro pan di Spagna sarà alto. A questo punto non resta che metterlo a cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti. Il vostro dolce sarà pronto quanto sarà ben gonfio anche al centro ma per essere più sicure potete sempre ricorrere alla prova dello stecchino. Una volta ottenuto il pan di Spagna, toglietelo dal forno, aprite lo stampo e fate raffreddare.

 A CASA NOSTRA E’ VIETATA LA NUTELLA ,(oltre all’olio di palma ha un basso contenuto di nocciole: solo il 13% sul totale degli ingredienti). in genere usiamo altre creme alle nocciole, preferiamo quelle equosolidali….
in alternativa potete anche farvela da soli
https://www.greenme.it/mangiare/alimentazione-a-salute/19358-nutella-fa-male-alla-salute

Crema alle nocciole:
Ingredienti:

  • 150 g di nocciole tostate e spellate
    100 g di zucchero (o miele)
    200 g di cioccolato fondente in piccoli pezzi
  • 160 ml di latte
    90 ml di olio extravergine d’oliva o di semi di arachidi
    Nel mixer tritate le nocciole e lo zucchero fino a formare un composto molto friabile. Unite i pezzetti di cioccolato fondente e continuate a tritare finché non otterrete un impasto simile alla farina.In un pentolino versate il latte e l’olio e fate cuocere a fiamma bassa. Se avete optato per il miele al posto dello zucchero, questo è il momento di unirlo. Mescolate per un minuto in modo da far amalgamare bene il tutto e poi aggiungete il composto di nocciole e cioccolata continuando a mescolare senza mai arrivare a bollore. Dopo una decina di minuti circa, la vostra crema di nocciole al cioccolato sarà pronta: versatela in un vasetto di vetro sterilizzato con chiusura ermetica e lasciate freddare. Ricordatevi di conservarla in frigorifero.Se siete particolarmente golosi, oltre al cioccolato fondente o al latte potete utilizzare anche del cioccolato bianco, mischiandolo alla ricetta base. Per una crema di nocciole ancora più alternativa e buona, potete scegliere anche solo il cioccolato bianco e aggiungere all’impasto un cucchiaino di vaniglia: i bambini ne andranno ghiotti!

    Crema ganache al cioccolato per ricoprire la torta.
    Ingredienti:

    • – 250 ml di panna da montare- 200 gr di cioccolato fondente
    • – 2 cucchiai di zucchero- 50 gr di burroPreparazione:
      Versate la panna in un pendolino e aggiungete una noce di burro e lo zucchero: mettete sul fuoco a fiamma bassa e, mescolando con un cucchiaio di legno, attendete che arrivi quasi a bollore.

      Versate quindi nella panna il cioccolato tritato e continuate a mescolare fino a quando non sarà un composto omogeneo e lasciate riposare.

      Quando la crema si sarà raffreddata, prendete uno sbattitore elettrico e montate per circa 8 minuti, fino a quando non avrà raggiunto una consistenza cremosa e soffice.

      Assemblate il tutto con fantasia e…..gustatela!

 

 

2 pensieri su “Torta Nina.

  1. Molto interessante. Ma a casa mia la Nutella non manca MAI. L’olio di palma è da produzioni sostenibili, le nocciole satanno bene come sono ed il gusto resta inimitabile
    Questo per dire che il blog, forse, dovrebbe puntare più agli ottimi contenuti che ci sono e meno alle crociate….. IMHO ovviamente

    • Ciao, ormai mi sono abituata ad altre creme alle nocciole… posso vivere anche senza nutella, cmq…grazie per il bel commento, sono una novellina e non è semplice fare qualcosa di buono nella vastità dei blog. Le crociate le lascio in una paginetta FB… qua voglio far conoscere quello che ho vicino…Every thing else 😁 Grazie!

I commenti sono chiusi.