Le Olimpiadi delle Clanfe a Trieste, la gara di Tuffi più pazza del Mondo!

Andare all’Ausonia a godersi questi tuffi spettacolari e divertenti  è un modo per conoscere un po’ della nostra storia. La Clanfa (ferro di cavallo, dal «klampfe» del dialetto bavarese.) è un tuffo che nasce nel 1800 e si usa ancora..più schizzi e riesci a bagnare quelli che sono a riva, più bravo sei!
Il Regolamento di questa gara è il seguente, leggetelo perchè è pieno di termini così popolari che rivelano proprio lo spirito del triestino DOC e non solo perchè i tuffi a Clanfa  sono usati in tutto il litorale e , da muggesana dico è uso anche nostro da sempre..” da http://www.spiz.it/olimpiadi-dele-clanfe/9-olimpiade-dele-clanfe-2016/9-olimpiade-dele-clanfe-2016-regolamento#articolo-4-–-gara )
Il tuffatore concorrerà con un singolo tuffo. Il tuffo andrà eseguito esclusivamente dal trampolino elastico di 3 metri. Il tuffo dovrà essere o una clanfa, o una bomba o un testabalòn (kamikaze). L’ordine di partenza sarà stabilito in funzione della data e ora di iscrizione. Se al termine del contest due o più tuffatori conseguiranno lo stesso punteggio, il piazzamento sarà determinato dall’età, premiando il più giovane rispetto al più vecchio. È incoraggiata la partecipazione di burloni, smargiassi, nagàne, legére, bobe, vanzadori, e di tutti i tipi di costume, di acconciatura, di trucco, ecc. per esaltare il «morbìn triestin» che caratterizza l’evento.” 
Vi do questo link di Youtube così potete farvi un’idea visiva delle clanfe.
https://www.youtube.com/watch?v=SIa5cO3kFG4

Da anni cercavo di andarci e non ci riuscivo , così oggi alle 14.30 ero all’Ausonia, storico stabilimento balneare di Trieste . Sole cocente 32° , luce abbagliante e tantissima gente in costume (beati loro). Tuffarmi a “bomba americana” era una mia specialità e oggi mi son divertita a criticare i concorrenti. …. a guardarmi l’abbronzato e variegato popolo triestino.
Sì, il triestino “al bagno” (modo di dire per andare in spiaggia) in stabilimento è sempre lo stesso dopo tanti anni, c’è ancora un filo che tiene stretta questa città ad un passato di benessere.Si tratta di una struttura storica della città di Trieste, costruita con lungimiranza alla fine degli anni ’30 e frequentata dai triestini di ogni età ed estrazione sociale . Considerata a buon diritto un’istituzione cittadina è un concentrato di usanze mai abbandonate. (ma dell’Ausonia parlerò un’altra volta)
Decisamente mi va di consigliare a qualsiasi visitatore una puntatina a questa gara di tuffi così singolare e divertente…
e adesso vado ad editare un piccolo racconto ad immagini che posterò sul mio profilo facebook entro domani
https://www.facebook.com/fiorellamacorphotography/

Buon sabato sera a tuttii
Fiore

Un sabato cocente di luglio all'Ausonia.

I Kiss triestini delle Olimpiadi delle Clanfe, Gara di tuffi a Trieste, Ausonia.